HOME - ufficio turistico di cannobio - lago maggiore
ufficio turistico di cannobio - lago maggiore
info@procannobio.it
Cittą di Cannobio
Contattaci
rss
IT | UK | DE


 
Vuoi essere costantemente aggiornato sugli eventi e novità a Cannobio?
Iscriviti alla nostra newsletter!
 
agosto 2022
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 1 2 3 4
 
 

Circuito Cavaglio-Gurrone con concerto


La Rete Museale Alto Verbano, con la collaborazione dell'Associazione Culture d'Insieme nel VCO, organizza per SABATO 23 LUGLIO 2022 un'ESCURSIONE con itinerario ad anello tra i nuclei di CAVAGLIO E GURRONE, in Valle Cannobina.

 

PROGRAMMA:

- Ore 14.30 ritrovo in piazza della chiesa a Cavaglio;

- Itinerario ad anello Cavaglio-Gurrone-Cavaglio: escursione guidata, con la collaborazione di don Damiano Pomi e Giuseppe Dellamora, lungo tratti dell'antica Via Borromea, alla scoperta dei segni d'arte, fede e tradizione, con particolare riguardo per le raffigurazioni della SS. Pietà e per le chiese di Cavaglio, del Ri' e di Gurrone. Nel corso della passeggiata verrà presentato il depliant illustrativo del percorso.

- Ore 17, presso il sagrato della chiesa di Gurrone, concerto di Gioele Corrado (corno) e Francesca Maiella (flauto traverso).

In caso di MALTEMPO, la passeggiata è ANNULLATA, ma si terranno:
- Ore 16: visita delle chiese di Cavaglio e del Ri';
- Ore 17: concerto all'interno della chiesa di Gurrone.

Partecipazione a OFFERTA LIBERA
Prenotazione OBBLIGATORIA via:
- tel.: 0323 840809 (orari ufficio);
- SMS/WhatsApp: 348 7340347;
- e-mail: rete@unionelagomaggiore.it.

 

I PUNTI DI INTERESSE:

Il cammino si sviluppa a circuito fra prati e terrazzamenti, sopra un piano morenico nella bassa Valle Cannobina.
Lungo il percorso, facile ed esposto a suggestive visioni paesaggistiche, sono visibili antiche testimonianze di fede, cultura e tradizione della trascorsa civiltà rurale montanara.
L'itinerario si sviluppa in gran parte lungo l'antica Via Borromea. Numerosi i collegamenti con altri sentieri, che consentono di allargare la propria escursione ai dintorni.
Tra i molteplici punti di interesse si annoverano: la chiesa di Cavaglio San Donnino, con il suo campanile romanico; alcuni dipinti devozionali della SS. Pietà e cappellette rurali; l'oratorio di Sant'Antonio Abate e quello della Madonna delle Grazie (o del Ri'), in cui si conserva la caratteristica reliquia dell'impronta del piede di Nostro Signore; la chiesa dell'Assunta a Gurrone, al cui interno, in una cappella laterale, si conserva una pregevole Madonna tra Santi della fine del XV secolo.